STUDIO INGEGNERIA
Progettazione, Installazione e Consulenza
Impianti per edifici civili e terziario


Studio Ingegneria
20142 Milano
P.IVA 06753860961
Tel.
Copyright © 2010 - v.05
Sito di proprietà
Domotica

“Domotica" è un neologismo derivante dalla contrazione della parola latina domus (casa, abitazione) unita al sostantivo "automatica“. In lingua angllosassone si utilizzano i termini di "Home Automation" e "Building Automation" per le applicazioni di domotica più estese e complesse riguardanti solitamente il settore industriale e terziario.

In breve é la disciplina che studia le tecnologie per l’automazione e il controllo di azioni (ripetitive o previste) e per l’integrazione dei sistemi.

Si basa sullo studio degli aspetti che (mediante elettronica e informatica) si occupano dell'integrazione degli impianti e dei servizi che permettono l'automazione delle funzioni domestiche.

Centrali di controllo BTicino















La domotica ha l’obbiettivo prioritario di trovare strumenti e strategie per:

  • semplificare le operazioni di routine domestica (controllo luci, chiusura automatizzata tapparelle, attivazione e comando elettrodomestici,...);
  • migliorare la sicurezza sotto tutti i punti di vista (controllo antiintrusione, fughe di gas, incendi, allagamenti, ecc.);
  • risparmiare energia (gestione climatizzazione, apertura di porte e finestre, sistemi di ombreggiamento, livello di illuminazione, sensori accensione luci…ecc.);
  • semplificare l'installazione e la manutenzione dell'impianto, che può essere riconfigurato sulle nuove esigenze dell'utente senza intervenire sulla cablatura esistente;
  • ottimizzare i consumi e ridurre gli sprechi (controllo carichi);
  • integrazione con altri impianti domestici (impianto citofonico, videosorveglianza TVCC);
  • comando, supervisione e controllo della casa a distanza (tramite canale dati telefonico, Internet).

Un sistema di domotica in ambito residenziale consente di realizzare la gestione integrata di tutte le funzioni che normalmente, nel tradizionale impianto elettrico, sono effettuate utilizzando normali dispositivi quali interruttori, regolatori, cronotermostati, videocitofoni, ecc., ma che però non sono in grado di interagire tra loro e che quindi non possono essere governati da un unico punto di supervisione e programmazione.

Le aree di automazione possibili in una casa sono:

  1. Gestione dell'ambiente
  1. Gestione dei carichi
  1. Gestione Sicurezza
  1. Comunicazione e informazione




Valid XHTML 1.0! Valid CSS!